BLOG

Turismo e social media: I 10 consigli per gli hotel per creare contenuti coinvolgenti sui social

07 Nov 2020, Posted by leo in News

Turismo & Hotel: come sfruttare i social al meglio?

 

Il turismo è sempre stato un settore particolare con proprie caratteristiche peculiari, differenti da quelle di altri settori.

Di cosa parliamo? Delle specificità del settore, relative anche al modo di usare i social, creando dei contenuti interessanti e coinvolgenti per attirare l’attenzione dei clienti.

 

Ecco 10 CONSIGLI per gli Hotel in modo da creare contenuti che coinvolgano

 

1) Essere positivi

Sembra un consiglio abbastanza generico e, forse, è davvero così. Tuttavia è uno di quei suggerimenti che sono estremamente importanti proprio nel caso degli hotel.

Una persona che fa un viaggio e arriva in un albergo non vorrebbe trovarsi in un ambiente cupo, buio, angusto e oscuro. Tutt’altro: cerca la positività e questa caratteristica va evidenziata nel modo di comunicare dell’hotel. Sulle pagine social, sul sito ufficiale e persino sulle locandine va “ricercato” quel stile un po’ felice e allegro che tante persone amano.

2) La ricerca del carattere

Molti alberghi sono uguali a tanti altri e viene meno il fattore della personalizzazione. Eppure il carattere del brand non può essere ignorato. Quando si creano dei contenuti coinvolgenti sui social non bisogna dimenticarsi di realizzare uno stile esclusivo, in modo da distinguersi senza difficoltà dalla concorrenza.

3) Essere diretti verso il cliente

Nessuno ama leggere troppo e le persone non sono da meno, anzi: esigono una comunicazione ristretta, breve, coincisa.

Per questo nel curare la comunicazione dell’hotel bisogna essere bravi a creare un messaggio che sia breve, ma che al contempo possa parlare direttamente al cliente. Quando una persona legge un testo ed esso sembra essere rivolto direttamente a lei, si sentirà più coinvolta e avrà un maggior interesse.

4) Lo stile della comunicazione

Non dev’essere né troppo ufficiale, né troppo ufficioso, anche perché gli ospiti dell’hotel possono essere molto variegati. Molto meglio affidarsi a uno stile intermedio, che possa andare bene a tutti senza annoiare nessuno. Difficile da creare? Forse, ma sicuramente dà i suoi frutti, specialmente quando viene aumentato il bacino degli utenti che leggono la comunicazione.

5) Non dimenticarti di elencare i vantaggi

Spesso le comunicazioni hanno un unico fine: quello promozionale. Tuttavia esplicare all’utente tutti i punti forti della propria attività difficilmente darà i risultati sperati. Bisogna essere bravi a nominare i vantaggi dell’hotel senza farlo “direttamente”, ma parlandone come per “sentito dire”, in modo da essere il meno evidenti possibile.

6) Meglio evitare i prezzi… a meno che non siano bassi

Alcuni clienti amano quando l’attività è diretta e onesta con loro. Altri, invece, no.

Una buona soluzione relativa alla comunicazione sui costi riguarda la possibilità di evitare di parlarne concentrandosi sulle emozioni positive. Tuttavia, se l’hotel ha delle promozioni e offre dei costi particolarmente bassi, sarà meglio non evitarne la menzione.

7) Innovazione dell’estetica

Le comunicazioni sui social e l’aspetto estetico sono due fattori strettamente intercorrelati. Non si può svolgere una comunicazione davvero buona senza creare un aspetto estetico coinvolgente. Il testo che attira dev’essere accompagnato dalle immagini belle.

8) Immagini

A proposito delle immagini, non bisogna esagerare. Ci sono moltissime attività che preferiscono svolgere la comunicazione con il cliente riempendo i propri profili social con tantissime immagini differenti. Molte persone, però, lo ritengono un sintomo di cattivo gusto. Per questo è meglio usare le immagini nella comunicazione, ma occorre farlo con parsimonia.

9) Senza dimenticarsi dei video!

I video sono sicuramente dei contenuti ausiliari nella comunicazione sui social, anche se è innegabile che la loro importanza sta crescendo sempre di più. In effetti, le persone sembrano preferire dei piccoli video a dei grandi blocchi di testo e la motivazione di questa scelta è semplice: in un minuto si può spiegare molto, attirando l’attenzione dei clienti verso un particolare argomento.

10) E la musica?

Un brano personalizzato, una canzone specifica oppure un testo musicale sono tutti fattori che possono aumentare l’appetibilità di un hotel dinnanzi agli occhi di un cliente. Del resto, la musica è in grado di creare l’atmosfera e per mezzo della stessa si può aiutare la persona a capire cosa quest’ultima troverà nell’hotel.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Pannello gestione preferenze

Cookies

Tutti i cookies utilizzati nel sito sono necessari al corretto funzionamento dello stesso

__utma, __utmb, __utmc, __utmt, __utmz